Un Filo per la Vita invitata all’evento istituzionale dal titolo: “ L’accesso alla terapia nutrizionale: personalizzazione e appropriatezza delle cure nel quadro delle nuove normative sugli appalti

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA’ – ROMA

Un Filo per la Vita è stata invitata a partecipare all’evento istituzionale dal titolo “L’accesso alla terapia nutrizionale: personalizzazione e appropriatezza delle cure nel quadro delle nuove normative sugli appalti” che si terrà giovedì 25 gennaio p.v. presso  l’Istituto Superiore di Sanità a Roma. All’evento sono stati invitati alcuni tra i massimi esponenti del mondo clinico (nutrizionisti, immunologi e oncologi), dei farmacisti, dei provveditori e delle stazioni appaltanti, oltre a rappresentanti delle istituzioni e delle Associazioni pazienti.

L’intervento della nostra associazione esprimerà la posizione e le esigenze dei pazienti affetti di insufficienza intestinale cronica la cui terapia salvavita della nutrizione parenterale è strettamente importante venga erogata a regola arte, pena la sicurezza del paziente stesso. Per tali motivi Un Filo per la Vita ha avviato una attenta attività di monitoraggio e controllo in merito ai bandi di gara del servizio di nutrizione artificiale per ogni regione impegnandosi affinché i requisiti imprescindibili di qualità e sicurezza vengano rispettati in sede di affidamento del servizio. Così come mantenere una posizione netta in termini di garanzia di sterilità, tracciabilità e certificazione delle sacche. Altro requisito importante che sarà esposto durante l’intervento sarà quello di esigere che il tavolo di lavoro convocato per la strutturazione delle gare sia composto da clinici esperti, aventi competenze che comprovino la loro rappresentatività in relazione all’argomento IICB. Inoltre far sì il servizio infermieristico fornito e di consegna delle sacche rispondano a requisiti di competenza e rigore perché sono parimenti fondamentali; in particolare è importante focalizzarsi sulla reperibilità H24  degli infermieri, l’addestramento del paziente e del caregiver al trattamento e monitoraggio infermieristico.