L’associazione italiana sulla nutrizione Artificiale Domiciliare “Un Filo per la Vita”, ha sede a Spello ed è nata il 23 luglio del 2005 con l’obiettivo di tutelare i soggetti in età pediatrica, giovanile e adulta in nutrizione artificiale a domicilio e affetti
da Insufficienza Intestinale Cronica Benigna. Suo ulteriore scopo è favorire lo studio di nuove tecniche in campo medico e scientifico e promuovere programmi di ricerca e sperimentazione, essenziali al miglioramento della qualità e della aspettativa di vita dei bambini e degli adulti.

chi siamo

“Un Filo per la Vita” s’impegna a livello legislativo con la proposta di norme che consentano di realizzare nuovi processi organizzativi, quali lo sviluppo di un percorso efficiente della domiciliarizzazione del paziente; attraverso il rafforzamento del rapporto ospedale-territorio; una maggiore integrazione socio sanitaria e la creazione di un modello garantito e uniforme sul piano normativo circa l’accesso alla terapia al fine di migliorare la qualità della vita dei pazienti.
I soci fondatori, i pazienti, i genitori dei bambini in NAD e i medici, mettono a disposizione le proprie esperienze, fornendo un concreto sostegno alle famiglie che si trovano a vivere situazioni analoghe e arricchendo notevolmente la disponibilità informativa di tutti i soci.